Gran Fondo del Naviglio 2016

foto3

5° Edizione GRAN FONDO DEL NAVIGLIO 2016

100 nuotatori in gara nelle acque del Naviglio Grande per puro sport e tanta solidarietà Con l’arrivo nella rinnovata Darsena si rinsalda l’unione tra la campagna lombarda e la città di Milano entrambe legate da un unico fil blue: le acque del Naviglio Grande.

La Gran Fondo del Naviglio è una competizione non agonistica di nuoto che si terrà nel pomeriggio di sabato 10 settembre lungo il corso del Naviglio Grande. Cento nuotatori divisi in tre partenze (Abbiategrasso, Gaggiano, Canottieri Milano) raggiungeranno la Darsena milanese. In contemporanea alla manifestazione si terranno eventi di carattere ludico-sportivo e turistico-gastronomico ad Abbiategrasso, Gaggiano, Corsico e domenica 11 settembre anche in Darsena. Per questa edizione 2016 la Gran Fondo ha scelto di sposare una causa sociale proponendo ai suoi atleti di abbinare alla sfida sportiva anche una “sfida solidale”. Chi partecipa potrà quindi “nuotare per bene”, attivando una colletta online su Rete del Dono (www.retedeldono.it) per consentire di frequentare un corso di nuoto anche ai bambini e ai ragazzi vittime di maltrattamenti ospiti dell’Associazione CAF Onlus. La gara e i percorsi. La Gran Fondo del Naviglio prevede tre partenze, con diversi chilometraggi, per permettere a concorrenti di tutti i livelli di preparazione di cimentarsi con le acque del Naviglio a favore di corrente. Cento i nuotatori provenienti da tutta Europa iscritti quest’anno (40 in più della passata edizione). Tra loro anche l’Assessore al Turismo, Sport e Tempo Libero del Comune di Milano Roberta Guaineri e la consigliera comunale Elena Buscemi della Commissione Sport. Tutti in acqua!
Granfondo —> 21 KM da Castelletto di Abbiategrasso (h. 14.00) Fondo —> 14 KM da Gaggiano (h.15.00) Mezzofondo —> 3 KM dalla Canottieri Milano (h.15.00)
L'evento e la premiazione Gli arrivi e la premiazione si terranno in Darsena dal lato di Viale Gabriele D’Annunzio. Alla presenza delle autorità saranno premiati i primi tre atleti classificati per categoria maschile e femminile per le tre distanze oltre al partecipante più anziano e a quello più giovane. Al termine dell’impresa si terrà un ristoro per gli atleti presso l’Associazione Nazionale dei Marinai d’Italia, base logistica della manifestazione.
“Da sempre lo sport favorisce anche la riscoperta e la promozione di luoghi e dei paesaggi. Con la Gran Fondo del Naviglio, lo storico canale torna ad essere cornice di una manifestazione positiva, alla portata di tutti, e arricchita quest’anno da un’importante iniziativa solidale a favore dei minori vittime di abusi e maltrattamenti, attraverso la raccolta di fondi per fare loro frequentare corsi di nuoto e apprezzare attraverso lo sport l’importanza di stare insieme e condividere momenti di svago e serenità”. Elena Guaineri Assessore allo Sport del Comune di Milano
Il percorso e gli eventi Con la Gran Fondo di nuoto del Naviglio, Terre del Naviglio Sport&Natura intende valorizzare dal punto di vista turistico culturale il territorio dell’Abbiatense unito a Milano dalle acque dello storico canale. Per questo, durante la gara i comuni di Abbiategrasso, Gaggiano e Corsico saranno impegnati in alcuni eventi e lo stesso avverrà a Milano, in Darsena, nella giornata di domenica 11 settembre. Sabato 10 settembre: - Abbiategrasso: dall’imbarcadero di Castelletto di Abbiategrasso si potrà ammirare Palazzo Cittadini Stampa da poco riportato all’antico splendore. La casa nobile, dove visse il patriota risorgimentale Gaspare, venne scelta dal regista Ermanno Olmi come location per alcune scene del film L’albero degli zoccoli. Il borgo di Castelletto sul quale si erge il Palazzo è un angolo molto suggestivo poiché è proprio il punto nel quale il Naviglio Grande si dirama: verso Bereguardo e verso Milano. - Castelletto: eventi eno-gastronomici con un menù dedicato ed veenti ludici. slackline (camminata sul filo da una sponda all’altra del Naviglio), palo della cuccagna, esibizione dei cani da salvamento. - Gaggiano: dai due ponti sul Naviglio Grande si possono ammirare i tre edifici di maggiore interesse: sulla riva destra il Palazo Venini-Uboldi del 1711; sulla riva sinistra il Santuario di S. Invenzio e il cinquecentesco Palazzo Stampa-Aloardi detto Palazzo Marino per il suo legame con la leggenda che lo attribuisce a Tommaso Marino. Festival delle birre artigianali organizzato da Beerinba (www.viviamogaggiano.it) e moto raduno Memorial Umberto Ubaldani organizzato dal Moto Club di Gaggiano. - Corsico: il palo della Cuccagna sul Naviglio Grande (evento della Festa Patronale www.comune.corsico.mi.it) ed esibizioni di slackline. Domenica 11 settembre: - Darsena di Milano: nel pomeriggio arriverà la Dragon Boat con il team della Canottieri S. Cristoforo: una grande canoa sulla quale possono prendere posto 20 persone più un timoniere e un tamburino; il team di Green Dog Club simulerà prove di salvataggio con cani addestrati e lo stesso farà il Rescue team di Fabio Battaglia con le moto d’acqua. Infine i Marinai d’italia caleranno in Darsena gli Optimist per far provare a grandi e piccoli l’approccio alla vela e la Vicking un tipo di barca a remi di punta adatta ai maggiori di sedici anni.  http://www.terredeinavigli.com/ http://www.granfondodelnaviglio.it/evento.php  
#CascinaCaremma #GranfondoDelNaviglio #CaremmaPresente #CaremmaSport #CaremmaBio #IoSonoBio

festival agriturismo italiano seconda edizione

mercoledi-7-settembre

Cascina Caremma è lieta di partecipare alla 2° edizione del Festival dell'Agriturismo Italiano

Il prossimo 7 Settembre 2016 l’Agriturismo Cobragor, in via Barellai, 9 a Roma ospiterà l’Agriturismo Cascina Caremma di Besate, Milano, per far conoscere e gustare i sapori delle eccellenze Lombarde grazie ad una peculiare cena dove saranno protagonisti indiscussi i doni della Terra, la Tradizione, il Gusto e la cultura enogastronomica frutto di un consapevole, rispettoso e armonioso lavoro agricolo.

La cena inizierà alle 20.30 con un costo di €30,00 a persona, vini inclusi, e si inserisce all’interno della Seconda Edizione del Festival dell’Agriturismo Italiano ideato e promosso da CIA, che in occasione del Giubileo 2016, ha creato un palinsesto di appuntamenti di carattere agroalimentare, ovvero Le Cene della Terra, presso gli Agriturismi del Lazio dando vita ad uno scambio enogastronomico ospitando altri agriturismi del territorio Italiano. La serata di mercoledì 7 Settembre, così come le altre del Festival, sarà l’occasione per far conoscere i prodotti tipici di altri territori italiani cucinati e presentati dall’esperienza dell’Agrichef dell’Agriturismo, tale figura è nata proprio dalla volontà di CIA per indicare il cuoco dell’Azienda Agricola che rappresenta un legame con la terra e le materie prime valorizzando l’agricoltura e tutela della biodiversità. La cena vedrà l’inserimento dei prodotti della Cascina Caremma, tra cui il suo riso biologico Arborio con le specialità dell’Agriturismo Cobragor, condite dal loro esclusivo Verdolio, componendo così un ricco menù dai profumi, dai gusti e dalle specialità diverse, tipiche di entrambe le realtà agro-culinarie. Cascina Caremma, nella figura del suo fondatore Gabriele Corti, è orgogliosa di partecipare all’iniziativa, poiché legata alla sua filosofia di cucina sana, a base di prodotti di alta qualità, frutto della terra e del territorio circostante, dove Km Zero, Bio-logico sono gli ingredienti indispensabile per creare piatti incomparabili che nascono dall’amore stesso dell’Agrichef verso la materia prima.
#CascinaCaremma #FestivalAgriturismoItaliano #CaremmaBio #IoSonoBio

MENU DI SETTEMBRE

MENU DI SETTEMBRE.
OGNI MESE UN MENU CHE RACCONTA I DONI DELLA TERRA.

Antipasti

Sacchetto del Pane BIO di Cascina Caremma
Tagliere di Salumi del Giorno con Cren di Cavolo Rapa
Crostino con Zola e Fichi
Lonza Marinata al Limone e Menta
Sushi Vegetariano con Riso BIO
Cheese Cake con Farina Riso BIO con Zucca
Polpettine di Manzo in umido
Sformatino di Broccoli BIO e Crema di Parmigiano
Tartare di Fassona Piemontese

Primi

Risotto BIO ai Funghi Porcini
Gnocchetti di Fagioli Borlotti BIO con Trota Salmonata Fumé

Secondi

Arrosto di Maiale in salsa Gremolata all'Arancia

Puree di Patate Dolci e Finocchi Gratinati


Selezione di Formaggi provenienti da Aziende Agricole e Caseifici Locali

Dessert

Tortino di Pere e Cioccolato
Semifreddo ai Fichi

Vino alla carta

Il prezzo è da intendersi a persona.
- Sono escluse acqua, vini, amari, caffè -

Comunicandoci al momento della prenotazioni specifiche esigenze, possiamo proporre ai nostri ospiti un menu vegetariano.

VEGETARIANO € 32:  proporremo delle alternative al momento per il secondo e, nel caso sia prevista carne) anche per le prime portate.


Il Menu è pianificato dai nostri cuochi secondo la disponibilità delle materie prime presenti in Cascina a garanzia di freschezza e stagionalità delle stesse;

si avvisa, per cui, che il menù potrebbe essere soggetto a modifiche per offrirvi i prodotti più freschi.


#CascinaCaremma
#Agriturismo
#Biologico
#IoSonoBio
#CaremmaBio
#MenuSettembre
#Ingredienti #Bio
#Km